Formella FE DUX

Non tutti sanno che Federico da Montefeltro, famoso signore del Rinascimento, grande condottiero italiano, capitano di ventura e mirabile mecenate, è nato qui a Gubbio e precisamente nel Castello di Petroia, proprio il 7 giugno 1422. Fu molto legato alla nostra città, tanto che chiamò suo figlio Guidobaldo, in onore del nostro patrono Sant’Ubaldo. Al Museo Civico di Palazzo dei Consoli si conservano testimonianze relative ai duchi di Urbino; Gubbio era parte integrante del Ducato, ed è dunque chiaro che, nonostante la costruzione di Palazzo Ducale come residenza principale dei Duchi, anche in un palazzo importante come Palazzo dei Consoli ci fossero richiami alla famiglia signorile.

Oltre ai vari stemmi sugli affreschi e nelle fontane del piano nobile del Palazzo, nella sala dell’Arengo si conserva una formella, con il simbolo personale di Federico, che riporta l’iscrizione FE DUX (“Federico Duca”) insieme alle lingue di fuoco. Le lingue, chiamate anche “fiamme d’amore”, caratterizzavano la livrea dei cosiddetti “Accesi“, i giovani adepti della Compagnia della Calza di cui Federico da Montefeltro fece parte durante il periodo veneziano, a partire dal 1433.

Total Views: 340